Free Shipping in Italy

translation missing: it.general.language.dropdown_label

0 Cart
Added to Cart
      You have items in your cart
      You have 1 item in your cart
        Total

        Dimensioni:

        Unicorno 

        Bianco neve poroso, corna platino lucido

        cm L24xH52

        Toro

        Cashmere poroso, corna oro lucido

        cm L28xH37

        Ariete 

        Cemento chiaro poroso, corna rame lucido

        cm L21xH33

        SAM BARON

        Nato in Francia nel 1976, Sam Baron si è laureato in design nel 1999 all'École des Beaux Arts de Saint Etienne. Il suo lavoro è stato esposto in numerosi eventi e fiere di design, tra cui Maison et Objets e il Salon du Meuble di Parigi, il Salone del Mobile di Milano, l'International Contemporary Furniture Fair, New York, Tokyo Designers Block, Biennale de Saint Etienne e il Fiera del design di Francoforte. Ha vinto il premio per la categoria Design del Grand Prix de la Création de La Ville de Paris 2007, il premio Art de la Table 2009 lanciato da Elle Decor France e il Créateur de l'Année 2010 promosso da Maison et Objets. Il numero n ° 79 della rivista "Collector" di Colors (inverno 2010/2011), diretto da Sam in collaborazione con il team editoriale di Colors, ha ottenuto il Silver Cube all'Art Director Club 90th Annual Award (2011). Dal 2006 è direttore dei progetti di design di Fabrica.

        BOSA

        Fu nel 1976 che Italo Bosa iniziò la propria produzione ceramica seguendo le antiche tecniche di lavorazione di oggetti realizzati interamente a mano, esaltati da una ricca tavolozza di colori, decorati con metalli preziosi – oro, platino, rame – e smalti dalle tonalità esclusive create dall’azienda . Tecniche precise che sono ancora oggi alla base della produzione di Bosa e che conferiscono agli oggetti unicità, qualità e riconoscibilità.

        Gli oggetti e gli arredi in ceramica creati nella casa Bosa, oltre a esprimere tutta la conoscenza del mestiere, trasmettono quella incessante sperimentazione di le possibilità della ceramica che ha tra i suoi obiettivi la trasformazione delle abitudini formali e funzionali in nuove interpretazioni, nuove fantastiche funzioni e mondi, una missione che Italo Bosa ha potuto trasferire alle figlie Francesca e Daniela, a sua moglie ea tutti i suoi collaboratori.

        I tre pezzi della collezione sono una commistione di mitologia e ricordi personali dove il toro diventa un Minotauro, il montone un importante animale sacrificale per celebrare gli dei e, secondo un approccio particolarmente selvatico, il cavallo si tinge di toni onirici diventando un unicorno.

        ANIMAlità 2015

        Gli animali fantastici del design

        Da protesi affettive a talismani apotropaici

        Dieci oggetti curiosi, frutto dell’invenzione fantastica di dieci visionari designer chiamati a interpretare il tema ANIMAlità. La vocazione di Bosa alla sperimentazione e alla ricerca, negli ambiti dell’arte e del design, si riconferma con questa originale collezione di oggetti apotropaici, giocosi e animisti che hanno come tema centrale l’ANIMAlità, interpretata in senso letterale, metaforico, fantastico. Le opere inedite sono firmate da Sam BaronMatteo CibicGamFratesiJaime HayonSebastian HerknerLanzavecchia + WaiMinale-MaedaElena SalmistraroIonna Vautrin e Nika Zupanc.