translation missing: it.general.language.dropdown_label

0 Cart
Added to Cart
      You have items in your cart
      You have 1 item in your cart
        Total

         

        Hopebird di Jaime Hayon è una scultura in ceramica dipinta a mano in oro 24 Kt ed è prodotta da Bosa. Hopebird ha uno sguardo fiero e lungimirante, che ci invita a riflettere e a mantenere una visione positiva nei confronti della vita e del futuro. Una statua simbolica con una nota umoristica e irridente, che rompe con ogni schema convenzionale. La pregiata lavorazione della ceramica di Bosa incontra il genio artistico di Jaime Hayon, in un'opera scultorea di tendenza.

        JAIME HAYON

        Nato a Madrid nel 1974, da adolescente Jaime Hayon si appassionò alla sottocultura dell’arte skate e dei graffiti e studiò design industriale tra Spagna e Francia. Successivamente si è trasferito in Italia per continuare la formazione presso il centro di ricerca di Fabrica, fondato da Benetton a Treviso, dove dirigerà il dipartimento di design fino al 2003. Nel 2000 ha fondato il suo studio e dopo tre anni ha iniziato a dedicarsi esclusivamente al suo progetti, diventando uno dei designer e artisti più famosi e ricercati al mondo. la sua ampia base di clienti ha abbracciato varie funzioni e mezzi, compresi gli arredi per la casa b. Barcellona, ​​Cassina, Fritz Hansen, e Tradizione e Magis; apparecchi di illuminazione per ParachilnaMetalarte e Swarovski; e oggetti sofisticati per Bisazza, Lladró e Baccarat. Ha anche interpretato interni per importanti hotel, ristoranti, musei e negozi al dettaglio in tutto il mondo. 
        La sua visione artistica è stata esposta per la prima volta nelle installazioni “Mediterranean Digital Baroque” e “Mon Cirque“. Queste collezioni mettono Jaime Hayon in prima fila in una nuova ondata che offusca le linee tra arte, decorazione e design e una rinascita di oggetti intricati finemente lavorati nel contesto della cultura del design contemporaneo. 
        Jaime Hayon ha ulteriormente definito la sua visione in successive mostre personali e mostre presso importanti gallerie d’arte e design e fiere in tutto il mondo. 

        BOSA

        Fu nel 1976 che Italo Bosa iniziò la propria produzione ceramica seguendo le antiche tecniche di lavorazione di oggetti realizzati interamente a mano, esaltati da una ricca tavolozza di colori, decorati con metalli preziosi – oro, platino, rame – e smalti dalle tonalità esclusive create dall’azienda . Tecniche precise che sono ancora oggi alla base della produzione di Bosa e che conferiscono agli oggetti unicità, qualità e riconoscibilità.

        Gli oggetti e gli arredi in ceramica creati nella casa Bosa, oltre a esprimere tutta la conoscenza del mestiere, trasmettono quella incessante sperimentazione di le possibilità della ceramica che ha tra i suoi obiettivi la trasformazione delle abitudini formali e funzionali in nuove interpretazioni, nuove fantastiche funzioni e mondi, una missione che Italo Bosa ha potuto trasferire alle figlie Francesca e Daniela, a sua moglie ea tutti i suoi collaboratori.