Free Shipping in Italy

translation missing: it.general.language.dropdown_label

0 Cart
Added to Cart
      You have items in your cart
      You have 1 item in your cart
        Total

        ARMANDO BRUNO

        Milanese d'adozione, è attualmente socio e amministratore delegato dello Studio Marco Piva, società di design con sede a Milano con sedi a Mosca, Pechino, Shanghai, Abu Dhabi e Dubai. Tra le varie attività di architetto, interior designer e product designer, insegna presso Polidesign, SPD Scuola Politecnica di Design e collabora con SDA Bocconi e Tongji University di Shanghai. È stato membro di diverse giurie e dal 2015 coordina il premio Young & Design. Ha collaborato con alcuni marchi di moda come Aspesi, Bvlgari, Jil Sander, Larusmiani, Maison Martin Margiela e Gucci ed è stato fondatore e curatore artistico della galleria Spaziootto di Milano.

        Visionnaire

        Unico e moderno, lo stile Visionnaire è l'essenza del Made in Italy che unisce design e arte in un concetto meta-lusso di prodotti personalizzati.

        Il concetto di meta-lusso, particolarmente caro a Eleonore Cavalli Art director del marchio Visionnaire, è l'idea secondo cui l'essenza del lusso non si limita alle qualità esteriori, ma risiede negli aspetti più intangibili, etici e culturali. Le persone riconoscono e premiano questo valore perché vogliono circondarsi sempre più di oggetti che esprimano il loro essere, e non solo i loro possedimenti. e Visionnaire ha coltivato questa visione sin dall'inizio, tanto da farne il proprio perno decalogo-manifesto. Ma se il prodotto di design assorbe su di sé istanze e suggestioni catturate dal mondo, è inevitabile chiedersi come il presente si rifletta sul percorso di un brand così fortemente votato all'ascolto e all'empatia.

        SOSTENIBILITÀ

        IL PERCORSO VERSO LO SVILUPPO A BASSO IMPATTO

        Visionnaire prosegue il suo percorso di sviluppo sostenibile puntando sui valori fondamentali del brand: responsabilità verso il territorio italiano, etica del lavoro e massima qualità del Fatto in Italia. Anche grazie alla decisione di manifestare le proprie volontà strategiche attraverso le dichiarazioni di intenti contenute nel “Decalogoil marchio definisce il proprio corso: l'idea di confermarsi creatore di prodotti di altissima qualità si coniuga con un impegno rigoroso e responsabile nei confronti dell'ambiente.

        Al vertice della piramide, il valore cruciale che indica il primo dei concetti fondanti dell'identità e della filosofia del Visionnaire. La nostra attività di invenzione e creazione è guidata e governata da una precisa visione culturale, in cui la produzione di conoscenza, lo scambio intellettuale e l'esperienza maturata favorendo un dialogo versatile tra gli individui sono priorità essenziali di grande importanza nella vita collettiva delle comunità contemporanee.

        Nel secondo valore – “Natura” – Dichiara Visionnaire: “il desiderio di tutelare il patrimonio naturale si configura come una consapevolezza che informa e orienta la nostra visione culturale, oggi sensibilizzata verso comportamenti progettuali che, dalla selezione dei materiali fino all'ultimo dei processi previsti nei cicli produttivi, assumere un preciso e sentito impegno civile”.