Free Shipping in Italy

translation missing: it.general.language.dropdown_label

0 Cart
Added to Cart
      You have items in your cart
      You have 1 item in your cart
        Total

        Walking Sticks

        La tradizionale azienda made in Italy con una vasta selezione di bastoni da passeggio da collezione, ombrelli e calzanti di prestigio.

        Walking Sticks, leader nel settore di bastoni da passeggio, preziosi manici per ombrelli e calzanti, è un'azienda puramente artigiana che da  oltre quaranta anni produce articoli d’autore.

        Importante per ampiezza e ricchezza di esempi, le collezioni di Walking Sticks sono in grado di soddisfare un collezionismo oggi in continua ascesa, gratificando al tempo stesso anche chi fa del proprio bastone da passeggio, del proprio calzante o del proprio ombrello un veicolo di prestigio e comunicazione. Le impugnature a pomolo, pennacchio, uncino, gruccia e molte altre ancora, sono sovente presenti con decorazioni figurate che traggono i propri riferimenti nell’iconografia storica dove, nel corso dei secoli, si sono viste nei bastoni o negli ombrelli alcune delle più belle espressioni artistiche del proprio tempo.

        Le prime tracce dell’origine del calzascarpe risalgono al XV secolo, nell’era vittoriana, per aiutare le persone a indossare più facilmente le scarpe. Nella moda di allora le scarpe erano molto strette e questi nuovi attrezzi venivano usati quotidianamente dagli aristocratici. I ricchi infatti potevano permettersi delle calzature su misura e pertanto necessitavano di accessori come il calzante, originariamente scolpiti su osso o corno. Con il XVI secolo grazie alla moda delle scarpe aderenti, il calzante diventa un accessorio essenziale per il Dandy; realizzato con delle strutture manifatturiere di diversi materiali (dall’argento all’ottone, dall’osso di balena all’avorio, dal legno alla tartaruga) allo scopo di confezionare un calzante robusto per un kit essenziale.

        Le collezioni Walking Sticks sono, oggi come allora, impreziositi dalla ricchezza dei decori e dalla varietà dei modelli e delle materie prime impiegate. Swarovsky ed argenti si alternano a porcellane, resine, legni ed altri materiali.